Alimena, incendio in casa: 2 morti e 3 intossicati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Novembre 2015 9:12 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2015 9:12
Alimena, incendio in casa: 2 morti e 3 intossicati

Alimena, incendio in casa: 2 morti e 3 intossicati

PALERMO – Un uomo e una donna sono morti in un incendio divampato in un’abitazione ad Alimena in provincia di Palermo. Il rogo è scoppiato in via Milano. Le vittime del rogo sono due anziani coniugi: Francesco Paolo Oddo di 70 anni e la moglie Maria Domenica Placentino, 67 anni. Il figlio, Fabio Rosario Oddo, 38 anni, si è salvato lanciandosi da una finestra con in braccio il suo bambino di 4 anni. Adesso è  al pronto soccorso di Caltanissetta con diversi traumi. La moglie Daniela, 33 anni, è stata portata al pronto soccorso di Petralia Sottana insieme al figlioletto per intossicazione da fumo.

Sono intervenute numerose squadre dei pompieri hanno dovuto lottare diverse ore per spegnere le fiamme che hanno completamente distrutto l’appartamento Franciesco Paolo  è stato trovato morto sul pianerottolo del primo piano della palazzina. Stava cercando di scendere in garage, da dove è partito l’incendio. All’interno c’erano due auto e del legname. Il fuoco sarebbe divampato a causa di un corto circuito. L’altra vittima è stata trovata al secondo piano, uccisa dal fumo che ha invaso la casa.

L’allarme per l’incendio è scattato attorno alle cinque del mattino. Tempestivo il primo intervento anche se domare le fiamme ha richiesto più di tre ore. Quando i soccorritori sono riusciti a mettere piede in casa, però, per i due anziani non c’era più nulla da fare.