Alitalia. Sciopero del personale di terra, a Fiumicino cancellati 10 voli

Pubblicato il 30 Settembre 2010 17:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2010 19:39

Effetti limitati all’aeroporto di Fiumicino per lo sciopero di quattro ore del personale di terra Alitalia-Cai indetto dalle 12 alle 16 dalle segreterie di base di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporti. Nella fascia oraria interessata dall’agitazione risultano cancellati dieci voli nazionali in partenza, di cui due per Milano Linate, altrettanti per Venezia e Torino e altri quattro diretti a Palermo, Catania, Verona e Lamezia Terme.

I passeggeri dei voli soppressi, contattati dalla compagnia, sono stati tutti riprotetti su altri voli. Al momento al terminal 1, l’aerostazione dedicata ai voli AZ, non si registrano pertanto file di viaggiatori e i check-in sono comunque presidiati dal personale Alitalia.

Tra i motivi dello sciopero odierno, come spiegano i sindacati in un comunicato ai lavoratori affisso su una parete all’esterno del terminal, il mancato riconoscimento dei livelli ai lavoratori e i criteri di impiego dei precari.