Falso allarme bomba: evacuato il tribunale di Teramo

Pubblicato il 12 Dicembre 2011 11:44 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2011 13:49

TERAMO – E’ rientrato l’allarme bomba al Tribunale di Teramo, dopo che dai controlli non e’ emersa la presenza di ordigni esplosivi nell’edificio. Avvocati, magistrati e tutto il personale giudiziario sono tornati al lavoro e sono ricominciate le udienze dei tre principali processi in corso.    Da quanto si e’ appreso, la telefonata anonima sarebbe arrivata da una cabina in piazza San Francesco, poco distante dal palazzo di Giustizia.

Il Tribunale di Teramo era stato evacuato intorno alle 10.30. Una telefonata anonima giunta al centralino dei Vigili del Fuoco di Teramo ha annunciato l’imminente esplosione di un ordigno.