Allerta meteo, le previsioni per i prossimi giorni: maltempo, pioggia e neve

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 9 Dicembre 2021 11:04 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2021 11:06
neve su auto, foto ansa

Allerta meteo, le previsioni per i prossimi giorni: maltempo, pioggia e neve (foto Ansa)

Meteo, le previsioni dei prossimi giorni. Cadrà molta neve con fiocchi fino in pianura. Dopo le nevicate che hanno imbiancato molte città del Nord nella giornata dell’Immacolata, a sorpresa un altro corposo carico di neve, con fiocchi di nuovo fino in pianura potrebbe interessare parte del nostro Paese nei giorni immediatamente successivi.

Meteo, ancora neve in pianura

Insomma, esattamente come da previsioni, questo inizio di dicembre ci ricorda in qualche modo quegli inverni che ormai mancano da tanto tempo. Nei prossimi giorni ci sarà insomma un rischio neve molto reale.

Il maltempo è provocato dalle correnti d’aria di origine artica che favoriranno la formazione di un nuovo vortice ciclonico tra l’alto Tirreno e il medio Adriatico. Per questo motivo nella giornata di venerdì 10 dicembre ci aspettiamo l’inizio di nuova fase di freddo e maltempo. Le prime regioni colpite saranno SardegnaSicilia e fascia tirrenica in questo caso con pioggia. 

Tra il pomeriggio e la serata di oggi, giovedì 9 dicembre, sull’Emilia Romagna, a casa dell’ingresso di ulteriore aria fredda, le condizioni termiche potrebbero essere tali da favorire nevicate, localmente fino in pianura.

Nevicherà in particolare sulle province di PiacenzaParmaReggio Emilia, Modena e Bologna e fino a quote molto basse sulla Romagna (occhio anche alle coste). Fenomeni nevosi a tratti fino al piano potrebbero interessare anche la bassa Lombardia e il basso Piemonte.

Neve anche sul Centro Italia

A far notizia, inoltre, anche i rovesci nevosi attesi al Centro, con fiocchi fino in collina tra ToscanaUmbria Marche. Non escludiamo che durante le precipitazioni più intense la neve possa sopraggiungere in città come ArezzoUrbino Perugia. Sulle montagne tra Lazio Abruzzo le nevicate potrebbero essere abbondanti con accumuli destinati a sfiorare i 40/50 cm entro la fine dell’evento oltre i 1000 metri di quota in località come Terminillo (RI), Campo Imperatore (AQ) e Roccaraso (AQ) per la gioia dei tanti amanti degli sport invernali.