Allevatore ucciso mentre dorme in provincia di Nuoro

Pubblicato il 30 Giugno 2012 11:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2012 15:01

NUORO, 30 GIU – Dormiva all'aperto per il caldo, il killer ha agito a colpo sicuro uccidendolo con una fucilata. Vittima dell'ennesimo omicidio nel nuorese un allevatore di 63 anni, Martino Ventroni. Il delitto e' avvenuto intorno alle 2 nell'ovile di Ventroni in localita' Sant'Anna, fra Tanuella e Posada. L'uomo per il caldo non riusciva a dormire ed era uscito a controllare il bestiame: si e' poi disteso sul terreno e si e' addormentato. Un circostanza, secondo gli inquirenti, che avrebbe favorito l'omicida gia' appostato in zona: il killer ha aspettato l'occasione piu' opportuna per esplodere la fucilata che ha colpito organi vitali dell'allevatore.

Ad accorgersi dell'agguato la compagna della vittima, svegliata dallo sparo e accorsa all'esterno dove ha trovato l'uomo agonizzante. Ha dato quindi l'allarme ai carabinieri e al 118 ma quando i militari e i soccorsi sono arrivati sul posto l'uomo era gia' morto. Le indagini si muovono seguendo diverse piste: Ventroni aveva qualche piccolo precedente alle spalle ma secondo gli inquirenti non cosi' rilevante da spingere qualcuno a commettere un omicidio.