Alluvione Liguria, Fiasella: "Danni incalcolabili"

Pubblicato il 25 ottobre 2011 22:52 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 0:09

GENOVA – Sono ''danni incalcolabili'' quelli provocati dal maltempo che si e' abbattuto oggi sulla provincia di La Spezia. Lo dice il presidente della Provincia di La Spezia, Marino Fiasella, senza nascondere la sua preoccupazione per i cinque dispersi, ma anche per le persone tuttora in difficolta'. ''Sulla provincia – dice – si e' abbattuta una bomba d'acqua devastante, serve l'intervento dell'esercito''. E, con il passar delle ore, cresce l'ansia per le persone di cui non si hanno notizie dal pomeriggio.