Alluvione Messina, Sicilia verso richiesta dello Stato di calamità

Pubblicato il 24 Novembre 2011 22:01 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2011 22:40

PALERMO, 24 NOV – Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha convocato una riunione straordinaria della giunta, che sta per deliberare la dichiarazione di stato di calamita' per le zone della provincia di Messina colpite l'altro ieri dall'alluvione che ha causato tre vittime. All'ordine del giorno anche l'istituzione di un tavolo tecnico permanente per il monitoraggio e la prevenzione del rischio dissesto idrogeologico.

Intanto, il vicepresidente del Senato, Domenico Nania, sollecita l'invio della richiesta a Roma: ''Se non arriva entro le 9 di domani mattina – spiega – la pronuncia slittera' di un'altra settimana, al prossimo Consiglio dei ministri. Chi di competenza provveda al piu' presto. Da un colloquio telefonico avuto alle 20.50 con il capo dipartimento della Protezione civile nazionale, prefetto Franco Gabrielli apprendo che ancora la Regione non ha inviato la richiesta dello stato d'emergenza per i 21 comuni del messinese colpiti dall'alluvione''.