Alma Matulli scippata e scaraventata a terra a Lugo: morta dopo 4 mesi di agonia

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2018 13:36 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2018 13:36
Alma-Matulli-scippo-morta

Alma Matulli scippata e scaraventata a terra a Lugo: morta dopo 4 mesi di agonia

RAVENNA – Quattro mesi fa era scesa sotto casa a fare una passeggiata con la sua badante, quando un uomo l’ha assalita alle spalle e l’ha scaraventata a terra. Domenica sera, Alma Matulli, ha esalato il suo ultimo respiro: è morta dopo indicibili sofferenze all’ospedale Umberto I di Lugo, in provincia di Ravenna.

L’anziana, 78 anni, era stata aggredita vicino casa a Lugo, lungo viale Dante. L’aggressore, un tunisino di 25 anni arrestato poco dopo, le è piombato addosso con una tale veemenza e l’ha spintonata a terra, solo per scipparle la catenina che portava al collo. Nella caduta la donna ha battuto la testa sull’asfalto.

Subito soccorsa dal 118, è stata trasportata d’urgenza in ospedale e ricoverata nel reparto di Rianimazione, dal quale non è mai più uscita. Quattro mesi dopo il tunisino, già accusato di rapina aggravata e lesioni, dovrà ora rispondere anche di omicidio volontario con dolo eventuale. La Procura di Ravenna ha intanto disposto l’autopsia