Alpinismo, recuperati sei italiani bloccati sul Monte Rosa

Pubblicato il 9 agosto 2010 21:08 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 21:22

Sei alpinisti, tutti italiani, bloccati sulla parete sulla via Brioschi, sul massicico del Monte Rosa, sono stati recuperati alle 19 da un elicottero decollato da Aosta. I sei stavano salendo alla cima Nordend, 4.612 metri, una delle più alte del Rosa, quando uno di loro ha avuto dei problemi di affaticamento.

Alle 15 da Macugnaga si è  levato in volo un elicottero del 118 con i soccorritori a bordo, ma la nebbia ha impedito al velivolo di raggiungere la zona. La visibilità è migliorata in tarda serata sull’altro versante e un elicottero aostano li ha tratti in salvo portandoli al rifugio Mantova, a Gressoney.