Altamura, rubano auto a sorelle disabili. La denuncia su Fb: “Non possiamo più uscire”

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Dicembre 2019 20:34 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2019 20:34
Altamura, rubano auto a sorelle disabili. La denuncia su Fb: "Non possiamo più uscire"

Un posto auto per disabili (Foto archivio Ansa)

BARI – “Provo compassione per voi”. Così Antonia Cannito, ragazza disabile di Altamura (Bari), si rivolge ai ladri che le hanno rubato l’auto. L’unico mezzo che aveva insieme alla sorella, anch’essa disabile, per spostarsi. 

Il furto è avvenuto giovedì sera ma il veicolo non è stato ancora ritrovato. “Ci hanno rubato l’unico mezzo a disposizione della famiglia, quello che ci permetteva di spostarci, di andare dalle zie o in ospedale. Di vivere”, spiega Antonia in un messaggio di denuncia su Facebook. “Trovo compassione per queste persone che, pur trovandosi chiaramente di fronte ad un’auto omologata per due disabili, hanno perseverato nel loro intento criminoso”.

L’auto è infatti dotata di un seggiolino girevole sul lato passeggero accanto al conducente e di scivoli per la salita e la discesa con la carrozzina nella parte posteriore. Antonia ha quindi lanciato un appello a tutti i suoi amici e conoscenti, affinché la aiutino a ritrovare il prezioso mezzo. “Mi rivolgo a voi amici di Facebook affinché, ove le aveste, possiate segnalare a me o alle autorità eventuali informazioni relative a questa auto: Fiat Doblo bianca targata FL043SC. Grazie”.

Fonte: Facebook