Cronaca Italia

Altero Matteoli, il video dell’incidente sull’Aurelia

altero-matteoli-incidente

Il luogo dell’incidente dove è rimasto vittima Altero Matteoli (Ansa)

ROMA – Le prime immagini dell’incidente sulla Aurelia nel quale è morto l’ex ministro Altero Matteoli mostrano quanto sia stato terribile il frontale in cui è rimasto vittima il senatore. L’incidente è avvenuto sulla via Aurelia all’altezza della località Il Giardino a Capalbio, nella provincia di Grosseto.

Da quanto scrive Il Tirreno (qui il video dell’incidente), Altero Matteoli viaggiava da solo su una Bmw, la sua auto privata, quando è rimasto vittima di uno scontro frontale con una Nissan con a bordo un uomo e una donna, rimasti entrambi feriti. Matteoli è stato estratto dalle lamiere dell’auto in fin di vita: i medici hanno tentato di rianimarlo sul posto ma non c’è stato nulla da fare. Il conducente della Nissan, 50 anni, è stato poi trasferito all’ospedale di Grosseto: le sue condizioni sarebbero gravi. La donna è stato portata con l’elisoccorso all’ospedale di Siena.

Matteoli, nato a Cecina (Livorno) nel 1940, dall’8 maggio 2008 al 16 novembre 2011 è stato Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti nel governo di Silvio Berlusconi. Dal 2006 al 2011 è stato sindaco del comune di Orbetello, in provincia di Grosseto. Aveva cominciato l’impegno nella politica a Pisa nel Msi, poi nel 1994 aveva aderito ad Alleanza Nazionale e nel 2013 a Forza Italia. Era un sostenitore dell’autostrada Tirrenica, progetto che da anni suscita accese discussioni in Toscana, aveva anche proposto di alzare la velocità massima a 150 chilometri l’ora attirandosi le contestazioni dell’Associazione Familiari delle vittime della strada.

To Top