Alvignano, fuggono all’alt della polizia e si schiantano: 4 morti sulla statale Telesina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2019 21:50 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2019 2:16
Alvignano, fuga da polizia e schianto: 4 morti sulla statale Telesina

Alvignano, fuggono all’alt della polizia e si schiantano: 4 morti sulla statale Telesina

CASERTA – Hanno visto la polizia ma quando gli è stato intimato l’alt sono fuggiti. Ne è nato un inseguimento durato almeno 20 chilometri e la vettura, una Skoda, si è schiantata contro un’altra auto sulla strada statale Telesina intorno alle 19 del 17 gennaio. Il bilancio dell‘incidente avvenuto all’altezza di Alvignano, in provincia di Caserta, è di quattro morti e un ferito grave.

I quattro uomini rimasti vittime dell’incidente stradale si trovavano a bordo di una Skoda che stava fuggendo da un’auto della Polizia. La vettura era stata notata a Telese, in provincia di Benevento,  le era stato imposto l’alt da una volante del polizia per via della targa già segnalata alle autorità, ma non si è fermata e ha iniziato una fuga a tutta velocità lungo la statale.

La volante del commissariato di Telese Terme era impegnata in un servizio di controllo per la prevenzione di furti e rapine nelle abitazioni, fenomeno in forte crescita negli ultimi mesi nella Valle Telesina. Quando la Skoda non si è fermata ha avuto inizio un lunghissimo inseguimento lungo la statale 372, purtroppo nota per l’alto tasso di incidenti stradali che vi si verificano.

In più occasioni la Skoda ha tentato di seminare gli inseguitori con sorpassi sull’altra corsia di marcia, ma è stato inutile. Sono stati interminabili momenti di terrore per gli ignari automobilisti che di sera si sono visti sbucare un’auto contromano nelle curve più impensate e pericolose. In più occasioni l’incidente è stato sfiorato per un soffio, fino allo schianto con la vettura che è finita in una scarpata.

Due delle vittime sono state sbalzate fuori e i loro corpi sono in fase di recupero, altre due sono rimaste bloccate tra le lamiere contorte della Skoda. Per ora non si hanno notizie sulla identità delle vittime, ma non si esclude che possano essere di nazionalità straniera. Una quinta persona che era a bordo della Skoda è rimasta gravemente ferita ed è stata trasportata in codice rosso nell’ospedale Rummo di Benevento. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti la polizia, i carabinieri, i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco.