Amanda Knox assolta? Amici pensano a jet privato per riportarla a casa

Pubblicato il 27 Settembre 2011 18:19 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2011 18:19

ROMA – Un jet privato attenderebbe Amanda Knox. Nel caso di scarcerazione familiari, amici e funzionari stanno organizzando il suo rientro in patria. La Knox può contare sui ricchissimi fondi raccolti dall’associazione “Friends of Amanda”. La sentenza è attesa per venerdì sera o al massimo lunedì. Se assolta Amanda raggiungerà l’ambasciata a Roma, per poi tornare a Seattle il prima possibile.

Sebbene i familiari e tutti i sostenitori della sua innocenza la vorrebbero a casa il prima possibile, alcuni dettagli in caso di assoluzione sono da chiarire. Necessario sarà valutare i tempi di notifica della sentenza al carcere di Capanne, dove è attualmente detenuta. Inoltre non è chiaro se per l’ordinamento italiano in caso di assoluzione la Knox sia autorizzata a lasciare il Paese.