Amplesso in auto a Monopoli (in pieno centro). Dopo la multa, conseguenze giudiziarie?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2020 11:31 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2020 11:31
Amplesso in auto a Monopoli, Bari (in pieno centro). Dopo la multa, conseguenze giudiziarie?

Amplesso in auto a Monopoli (in pieno centro). Dopo la multa, conseguenze giudiziarie? (Foto da video Youtube)

Amplesso in auto per due ragazzi a Monopoli, in provincia di Bari. Ma erano in pieno centro, in molti li hanno visti ed è scattata la multa.

Protagonisti del piccante fuori programma un ragazzo di 26 anni e una ragazza di 20. I due erano completamente svestiti e nel pieno di un amplesso (completo) in auto. Ma erano nel centro di Monopoli, per cui molte persone li hanno visti e hanno denunciato il tutto alle forze dell’ordine.

Amplesso in auto: la multa della Polizia Municipale

Gli agenti della Polizia Municipale li hanno multati (dopo averli fatti rivestire): sanzione amministrativa che va da un minimo di 5 mila a un massimo di 30 mila euro. Addirittura però potrebbero esserci strascichi giudiziari.

“Seppure il reato di atti osceni in luogo pubblico o aperto al pubblico sia stato oggetto di depenalizzazione – spiega il comandante della polizia locale, Michele Cassano a Repubblica Bari – la fattispecie penale resta in piedi quando tali atti vengono compiuti dinanzi a minori. Sono in corso ulteriori accertamenti di polizia giudiziaria finalizzati a verificare il tutto”.

Il precedente di Lignano Sabbiadoro

Qualche settimana fa un caso analogo si era verifiato in Friuli. Due cinquantenni erano stati beccati in auto, in pieno giorno, a Lignano Sabbiadoro. Ben 20.000 euro di multa, 10.000 mila a ciascuno, da parte della polizia locale che li aveva pizzicati durante un controllo di routine della zona. L’auto, alla faccia del romanticismo, era parcheggiata tra due cassonetti dei rifiuti. (Fonti: Repubblica Bari)