Anca Maria Murg, latitante da 9 anni, arrestata a Scafati. Uccise un giovane col tacco della scarpa

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2019 13:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 13:36
Anca Maria Murg, latitante da 9 anni arrestata a Scafati. Uccise un giovane col tacco della scarpa

Anca Maria Murg latitante dal 2010

SALERNO – E’ finita dopo 9 anni la fuga di Anca Maria Murg, latitante tra le più ricercate in Europa. La donna, 30 anni, di origine romena, è stata arrestata dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli a Scafati, in provincia di Salerno.

Anca Maria Murg sfuggiva dal 2010 a un mandato di arresto europeo spiccato dalle autorità romene in seguito alla condanna definitiva del Tribunale di Hunedoara, a 20 anni di reclusione per omicidio volontario aggravato in concorso.

I fatti risalgono alla notte del 16 settembre 2007, quando la donna, in una discoteca di Tâmpa, discusse violentemente con un 18enne. Lo colpì con calci e pugni, poi con una mazza da baseball e un masso. Infine gli inflisse il colpo fatale calpestandogli il capo con il tacco della scarpa.

Il ragazzo morì in ospedale due giorni dopo. La donna è stata catturata dopo una lunga attività investigativa anche in collaborazione con il Servizio di Cooperazione Internazionale. Ora è in carcere in attesa di essere estradata in Romania.

Fonte: Ansa