Ancona: polizia arresta 3 siriani con passaporto falso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2015 18:20 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2015 18:20
Ancona: polizia arresta 3 siriani con passaporto falso

Ancona: polizia arresta 3 siriani con passaporto falso

ANCONA – Tre siriani con passaporti falsi sono stati arrestati dalla Polizia Ferroviaria ad Ancona, mentre stavano per salire sul treno delle 2:45 per Milano. Hanno detto di essere sbarcati nel porto di Bari nascosti in un container, e di aver comprato i documenti falsi in Turchia, per mille euro. Sono stati condannati a un anno e verranno espulsi.

I tre sono stati processati per direttissima, e hanno patteggiato la condanna. Gli arresti fanno seguito al potenziamento dei controlli di polizia disposti dopo gli attentati di Parigi anche in ambito ferroviario.

Arrestato sesto attentatore di Parigi. Dal Belgio, invece, arriva la notizia che è  stato convalidato in arresto uno dei tre fermi compiuti ieri durante le operazioni antiterrorismo in Belgio.  Il capo d’accusa, come per gli altri arrestati finora portando il totale a 6,  è di partecipazione ad attività terroristiche e omicidio terroristico per gli attentati compiuti a Parigi.

I tre fermati di ieri erano un padre e il figlio, bloccati a Verviers, e un secondo figlio che è invece stato arrestato a Bruxelles. Dopo gli interrogatori i primi due sono stati rilasciati, ma non il terzo. E’ stata anche confermata dalla Procura federale la detenzione del ‘secondo autista’ di Salah Abdeslam, Ali Oulkadi.