Ancona, minaccia i poliziotti: “Io sono Rambo. Vi spacco la faccia”. Immobilizzato e denunciato

di Gianluca Pace
Pubblicato il 5 Marzo 2019 9:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2019 9:52
Ancona, minaccia i poliziotti: "Io sono Rambo. Vi spacco la faccia". Immobilizzato e denunciato

Ancona, minaccia i poliziotti: “Io sono Rambo. Vi spacco la faccia”. Immobilizzato e denunciato

ANCONA – Minaccia i poliziotti in ospedale: “Io sono Rambo. E se non mi lasciate in pace vi spacco la faccia”. Tutto è successo a Ancona. Lui, un 58enne crotonese, voleva trascorrere la notte in ospedale. Una possibilità non consentita dal regolamento interno dell’ospedale. E quando gli agenti hanno cercato di scortarlo fuori, lui ha perso la testa: “Io faccio come c… o mi pare sono Rambo, se non mi lasciate in pace vi spacco la faccia”.

Gli agenti così sono stati costretti a bloccarlo e portarlo in Questura. Il 58enne, racconta il Corriere Adriatico, ha anche tentato goffamente di colpire i poliziotti con uno schiaffo e poi con un calcio. Il crotonese è stato quindi denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Fonti: Il Corriere Adriatico.