Ancona, ragazzina di 17 anni si butta sotto al treno: tragedia alla stazione

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2015 12:51 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2015 0:15
Ancona, ragazzina di 17 anni si butta sotto al treno: tragedia alla stazione

(foto d’archivio)

ANCONA – Terribile tragedia alla stazione di Ancona dove una giovane è finita sotto un treno che l’ha travolta e uccisa. E’ accaduto martedì sera all’uscita della galleria che porta in stazione. La vittima è una ragazzina rumena: aveva solo 17 anni. Il treno che l’ha investita è il Frecciabianca 9830 Lecce-Milano che trasportava 180 persone a bordo. Il macchinista ha visto la giovane lanciarsi contro il treno in corsa ma non ha potuto far nulla per fermarsi.

Sul posto sono intervenuti la polizia ferroviaria, il magistrato di turno e il 118. Sarebbe ormai accertato il suicidio: la ragazzina avrebbe percorso a piedi la galleria e poi si sarebbe lanciata davanti al convoglio che stava rallentando prima di entrare nella stazione di Ancona.

L’adolescente, residente in provincia di Pesaro, si sarebbe allontanata da casa alcuni giorni fa: i genitori ne avevano denunciato la scomparsa. Il macchinista è sotto choc e così pure i tanti passeggeri in stazione al momento del tragico incidente.