Andrea Benedetti, cade nella tromba dell’ascensore per 7 piani e muore a Sydney (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2013 9:37 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2013 10:27

SASSUOLO – Andrea Benedetti, 26 anni, sassolese, è morto a Sydney, in Australia, dopo essere rimasto intrappolato dentro la cabina di un ascensore con altri due amici. I tre, rimasti bloccati nell’ascensore, hanno forzato le porte mentre si trovavano tra un piano e l’altro.  Poi si sono introdotti nell’apertura ma Andrea, cercando di lanciarsi sul piano di sotto, ha mancato l’appoggio ed è precipitato per sette piani nella tromba dell’ascensore.

Andrea, raccontano amici, parenti, era a Sydney, dove aveva preso un alloggio con gli amici.