Andrea Biotto ucciso da un tumore: appassionato di volo, ospedale glielo regalò

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 13:44 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 13:44
Andrea Biotto ucciso da un tumore: appassionato di volo, ospedale glielo regalò

Andrea Biotto (foto Facebook)

PADOVA – Andrea Biotto è morto a 17 anni per un linfoma molto aggressivo. Inutili il trapianto di midollo osseo e la chemioterapia, il ragazzo è morto mercoledì 17 settembre dopo una lunga battaglia contro la malattia iniziata nel 2010. Appassionato di volo, in ospedale gli avevano regalato un giro in aereo.

Federica Cappellato sul Gazzettino racconta:

“In Oncoematologia pediatrica a Padova, dove Andrea è stato seguito con professionalità e affetto, a luglio 2013 i volontari dell’associazione Team for Children gli hanno donato un volo di mezza giornata con la presidente Chiara Girello.

“Andrea avrebbe compiuto 18 anni il 1° ottobre. Una coetanea gli scrive su Facebook: «Ti guardo e quasi ti invidio… perchè tu, sapendo di essere malato, sei felice più di me e trasmetti serenità. Le persone come te insegnano a vivere, buon viaggio amico!»”.