Andrea Camilleri, insulti sui social anche da morto: “Che la Madonna di Salvini ti assista”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2019 11:19 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 11:20
Andra Camilleri, insulti sui social anche da morto: "Che la Madonna di Salvini ti assista"

Nella foto Ansa, Andrea Camilleri

ROMA – “Che la Madonna di Salvini ti assista”, “Riposa in non pace comunista”, “Un comunista in meno”, “Un voto in meno per il Pd”: tra i tanti messaggi di cordoglio per la morte di Andrea Camilleri il web e i social hanno vomitato anche questi insulti. 

L’odio dei leoni da tastiera-pecore della vita reale si è incanalato oggi verso lo scrittore siciliano, reo di essere stato di sinistra. A scatenarli le poche righe con cui il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato la morte dell’autore siciliano su Twitter. “Addio ad Andrea Camilleri, papà di Montalbano e narratore instancabile della sua Sicilia”, ha scritto il leader della Lega, che in passato aveva attaccato Camilleri. 

Del resto commenti simili si erano già visti alla diffusione della notizia del malore per l’autore creatore del commissario Montalbano. “Andranno i migranti a vegliarlo”, aveva scritto qualcuno, sempre prendendo di mira le idee politiche di Camilleri.

Che molti di coloro che hanno insultato lo scrittore siano seguaci del ministro dell’Interno era chiaro già da tempo. “Vedi che succede a rompere il cazzo a Salvini”, “Muoia soffocato nel suo vomito dopo Salvini” aveva scritto qualcuno dopo il ricovero dell’autore. E oggi il refrain resta quello: “Via un’altra zecca anacronistica di propaganda! Si respira meglio senza quel tisico kompagno komunista, molto meglio!”. (Fonte: Twitter)