Andrea Favaretto fa scendere il passeggero senza biglietto: il controllore condannato per violenza privata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 9:43 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 9:43
controllore-treno

Andrea Favaretto fa scendere il passeggero senza biglietto: il controllore condannato per violenza privata

BELLUNO – Fa scendere il passeggero senza biglietto e viene condannato per violenza privata. Andrea Favaretto, 51 anni, nato a Treviso e residente a Selvazzano, nel 2014 sorprese un passeggero nigeriano, Anyanwu Festus Amaechi, senza biglietto. Favaretto allora decise di far scendere il passeggero spostando però personalmente i bagagli di quest’ultimo sulla banchina. E questo ha fatto scattare l’accusa di violenza privata. L’episodio è avvenuto lungo la linea ferroviaria tra Feltre e Montebelluna.

Il controllore a sua volta aveva presentato una denuncia sostenendo di essere stato anche picchiato e colpito alle gambe. Infatti ci sarà anche un processo per lesioni a carico Anyanwu Festus Amaechi, ma l’uomo, all’epoca dei fatti residente a Cadoneghe, in provincia di Padova, non risulta più in Italia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other