Andrea Loris Stival, Antonella Panarello contro Veronica: “Credo l’abbia ucciso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 9:04 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 9:30
Andrea Loris Stival, Antonella Panarello contro Veronica: "Credo l'abbia ucciso"

Andrea Loris Stival, Antonella Panarello contro Veronica: “Credo l’abbia ucciso”

SANTA CROCE CAMERINA – Antonella Panarello accusa la sorella Veronica di aver ucciso il figlio Loris: “Credo sia stata lei”. Antonella era ospite in tv a Segreti e Delitti per parlare del caso di Andrea Loris Stival, il bambino di nove anni ucciso a Santa Croce Camerina (in provincia di Ragusa) nello scorso novembre. La sua posizione nei confronti della sorella (in carcere perché accusata del delitto) è sempre stata contraddittoria: a volte l’ha difesa in tv e sui giornali, altre volte ha insinuato un suo coinvolgimento nella storia.

Mario Valenza sul Giornale riporta le sue parole: “Mi dispiace, ma non mi interessa di lei. Io voglio solo giustizia per Loris e lei dovrà pagare. Sì, credo che sia stata mia sorella ad uccidere Loris”. Poi arriva il tremendo affondo: “Mia sorella c’entra qualcosa con l’omicidio, io la vedo così. Forse ha commesso l’omicidio e poi lo ha rimosso per lo choc, ma questa è solo un’idea che mi sono fatta”. Insomma a quanto pare Veronica ha perso già la fiducia della famiglia. Le voltano le spalle e lei attende adesso il processo. In silenzio dal carecere.

Sempre a Segreti e delitti, una settimana prima, aveva parlato un testimone, le cui parole erano state riportate sempre sul Giornale da Andrea Riva: “Erano le 8.15 quando è risuonata una risata agghiacciante … Quando il vento tira forte dal vecchio mulino verso questa direzione, qualunque cosa accada lì si sente benissimo anche da queste parti”.