Andrea Loris Stival: il fratellino Diego sta male, vuole la mamma Veronica Panarello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 luglio 2015 9:31 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2015 9:31
Veronica Panarello (foto Ansa)

Veronica Panarello (foto Ansa)

ROMA – La notizia è riportata da Panorama: il piccolo Diego, il fratello di Loris e il figlio di Veronica Panarello sta male, soffre la mancanza del fratellino e della madre. Veronica Panarello è accusata e in carcere per l’omicidio del figlio, Loris. E così nella squadra di esperti chiamati a valutare se Veronica non deve più essere, almeno da un punto di vista legale, la mamma di Diego, ci sarà anche un neuropsichiatra infantile, la cui presenza si rende necessaria “vista la nota dei servizi sociali”.

Contro Veronica Panarello – scrive Carmelo Abbate di Panorama – tutti, ma proprio tutti, marito incluso, hanno scelto la linea dura. Interrogata da sola senza l’assistenza di un avvocato, facendo finta che fosse davanti al procuratore in qualità di testimone. Sbattuta in carcere tra due ali di folla che urlavano le peggiori contumelie. Impedita di partecipare al funerale di suo figlio, al quale non sono stati ammessi neppure i suoi fiori mandati dal carcere e lasciati sui gradini all’esterno della chiesa. Separata dall’unico figlio rimasto, dimenticando due principi fondamentali: quello della presunzione di non colpevolezza fino a sentenza definitiva. E il diritto di un bambino alla sua mamma, fosse anche in modalità protetta stabilita dall’autorità giudiziaria. Certo, se alla fine Veronica Panarello dovesse risultare innocente…