Andrea Loris Stival, l’avvocato di Veronica Panarello: “Non è Loris nel video”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2015 13:09 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2015 13:10
Andrea Loris Stival, l'avvocato di Veronica Panarello: "Non è Loris nel video"

Andrea Loris Stival, l’avvocato di Veronica Panarello: “Non è Loris nel video”

RAGUSA – L’altezza non coincide: quel bambino non è Loris. Ne è convinto Francesco Villardita, legale di Veronica Panarello, la mamma di Loris in carcere per l’omicidio del figlio. Al centro della disputa tra procura e difesa ci sono i filmati delle telecamere di Santa Croce Camerina di quel 29 novembre scorso. La mamma ha sempre raccontato di aver portato i due figli a scuola prima di fare ritorno a casa e uscire nuovamente per andare a un corso di cucina.

Ma secondo l’accusa Veronica non ha portato Loris a scuola. In un video si vedrebbero madre e due figli uscire di casa verso la macchina, poi si vede una figura che rientra nel portone di casa. Ebbene secondo l’accusa quella figura è Loris, che per motivi sconosciuti è tornato in casa dove la mamma poco dopo l’avrebbe ucciso. Anche Davide Stival, il padre, riconosce in quella figura Loris.

Ma Villardita sostiene altro: quella figura che si vede passare non appartiene a Loris ma a una persona ancora da identificare.