Andrea Loris Stival, lettera Veronica Panarello: “Davide m’ha lasciato sola”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2015 14:04 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2015 14:04
Andrea Loris Stival, lettera Veronica Panarello: "Davide m'ha lasciato sola"

Andrea Loris Stival, lettera Veronica Panarello: “Davide m’ha lasciato sola”

RAGUSA – Veronica Panarello scrive una lettera al suo avvocato Francesco Villardita, che ha ricevuto il compito di renderla pubblica: il succo delle parole della donna, in carcere per l’omicidio del figlio Andrea Loris Stival, è il seguente: io sono innocente, non sono una assassina. La donna si lamenta anche di essere stata abbandonata da Davide Stival, che definisce “amore della sua vita”. Il contenuto della lettera è stato reso noto durante Mattino 5:

“Adesso basta, sono stufa di essere giudicata una donna violenta, un’assassina. Sono condannata mediaticamente da chi non mi conosce, mi hanno ammazzato il figlio!”. “Solo chi mi frequentava può dire di conoscermi davvero. Non ho mai maltrattato i miei bambini … quale madre non rimprovera i suoi figli? In casa mia regnava la libertà di gioco”.