Andrea Loris Stival, super testimone: “Lo vidi quella mattina e gli chiesi…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2015 13:59 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2015 14:32
Andrea Loris Stival e sua madre, Veronica Panarello

Andrea Loris Stival e sua madre, Veronica Panarello

RAGUSA – Una donna, come racconta Pomeriggio 5, avrebbe visto Loris Stival, il piccolo di 8 anni strangolato a Santa Croce Camerina, proprio la mattina dell’omicidio, il 29 novembre. Omicidio per il quale è accusata la madre di Loris, Veronica Panarello. Erano circa le 8.40 quando la testimone avrebbe visto il bimbo che camminava lungo la statale che da casa Stival porta al mulino in cui il piccolo è stato ritrovato morto. “Ma cosa fai in giro? Non dovresti essere a scuola?” gli avrebbe chiesto la donna. “Ci vado, ci vado” la risposta del piccolo. E poi l’ultima frase della donna, con il dettaglio dell’orario: “Fai in tempo? Sono le 8.40!”  Il bambino avrebbe guardato la donna e poi si sarebbe allontanato. Un dettaglio non proprio da poco quello dell’orario citato dalla testimone visto che l’orario coincide con quello indicato dagli inquirenti per l’omicidio. Secondo le ricostruzioni Loris sarebbe stato ucciso tra le 8.48 e le 9.23. Questa nuova testimonianza però potrebbe cambiare la posizione della madre e la ricostruzione di che cosa accadde quella mattina.