Andrea Loris Stival, Veronica Panarello dal carcere: “Sono innocente, cercate l’assassino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 12:14 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 12:14
Veronica Panarello

Veronica Panarello

RAGUSA – “Sono tutti contro di me – urla dal carcere Veronica Panarello, la donna accusata per l’omicidio del figlio Andrea Loris Stival – si sono concentrati unicamente su di me ma io sono innocente”. Queste le parole riportate dall’avvocato della donna, Francesco Villardita. “Facciano tutto quello che vogliono – ha ribadito Veronica a Villardita – tanto io so di essere innocente. Anzi, voglio che si scopra chi ha ucciso il mio Loris”.

Il legale l’ha trovata “fortemente dimagrita e psicologicamente provata”. “Veronica continua a proclamarsi innocente – dice l’avvocato – e aspetta gli esiti di tutti gli esami e degli accertamenti che ancora mancano. Da questo punto di vista è serena, tranquilla”.