Andria, verme nella Coca Cola: 12enne al pronto soccorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2018 7:11 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2018 0:19
andria-coca-cola

Andria, verme nella Coca Cola: 12enne al pronto soccorso

ROMA – Stava bevendo una Coca Cola in lattina quando si è accorta di avere un verme in bocca. Un episodio che ha inquietato una famiglia di Andria, in Puglia.

Secondo le ricostruzioni, riporta Andria Live, la 12enne, appena la stappata la lattina di Coca Cola, si sarebbe accorta del cattivo odore. Allarmata dal fatto, ha richiamato l’attenzione dei genitori che avrebbero visto, all’interno della lattina, un verme o comunque un filamento non ben identificato di massa mucosa. A quel punto, i genitori allarmati l’hanno portata, per precauzione, in Pronto Soccorso per effettuare degli accertamenti, portando con loro anche la lattina “incriminata”.

“La bambina sta bene – sottolinea il responsabile del presidio ospedaliero, Stefano Porziotta – e viene tenuta in osservazione solo per precauzione”. “Stando ad un primo esame macroscopico del verme – aggiunge – non vi sono elementi che destino preoccupazioni ma invieremo il campione all’istituto zooprofilattico di Foggia per approfondimenti da parte di esperti”. E conclude:  “La bambina non ha avuto né vomito, né diarrea o altri sintomi che possano allarmarci, resterà per qualche ora in ospedale”.

Sulla vicenda ora stanno indagando gli agenti del commissariato di polizia che, con l’ufficio igiene di Andria e il Sian, il Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione della Puglia, hanno sequestrato la lattina e stanno cercando di individuare il lotto per risalire alla provenienza.