Angela Celentano: la foto dal Messico non è un falso. La mamma: “Ho fiducia”

Pubblicato il 6 Novembre 2012 11:38 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2012 13:56

La foto arrivata ai Celentano dal Messico

TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI) – Quella foto arrivata dal Messico dopo anni di estenuanti ricerche è vera. Non è un fotomontaggio, fatto ad hoc per tracciare una somiglianza con Angela Celentano, è l’immagine di una persona in carne ed ossa. La famiglia della bambina (ora 19enne) scomparsa sul Monte Faito il 10 agosto 1996 ha partecipato a un incontro in procura a Torre Annunziata.

L’avvocato della famiglia Celentano, al termine del vertice, lascia trasparire una speranza: ”Hanno detto che c’è qualche elemento di compatibilià – ha spiegato Luigi Ferrandino – non è una foto ritoccata, questo è certo. E’ la foto di una persona che esiste. Se sia Angela? Non si sa, è presto per saperlo”.

Ci sono altre foto che sono all’attenzione degli investigatori, ha aggiunto Ferrandino, ”ma in questo momento non sono rilevanti”. Il fatto che ci siano elementi di compatibilità, ha sottolineato il legale, ”sta spingendo gli investigatori ad andare avanti, sono convinti che c’è qualcosa di importante”.

Si dicono ”fiduciosi” Maria e Catello Celentano, in merito ad un possibile sviluppo positivo sulla storia della loro piccola Angela, scomparsa 16 anni fa sul monte Faito. Al loro arrivo in procura a Torre Annunziata, il papà di Angela, Catello, si è detto ”fiducioso”. Maria, mamma della piccola, è andata anche oltre: ”Ho sempre avuto speranza, questa volta un po’ di più”.