Angela Celentano, investigatori tornano in Messico: cercano Celeste Ruiz

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 10:52 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 10:53
Angela Celentano, investigatori tornano in Messico: cercano Celeste Ruiz

Angela Celentano, investigatori tornano in Messico: cercano Celeste Ruiz

ACAPULCO – Di nuovo in Messico, di nuovo ad Acapulco a cercare le tracce della misteriosa Celeste Ruiz. Gli investigatori dell’Interpol torneranno per la seconda volta in Messico per avere altri elementi sul caso di Angela Celentano, la bambina scomparsa dal monte Faito nell’estate del 1996, forti anche dell’incoraggiamento (e del sostegno economico) garantito dal governo Renzi.

Nel 2010 la famiglia di Angela ricevette alcune email da una tale Celeste Ruiz, una ragazza messicana che sosteneva di essere in realtà la loro figlia scomparsa. Celeste allegò anche una foto in cui effettivamente si notava la somiglianza. Ma chi è Celeste? Una persona in carne ed ossa o solo un profilo Facebook, solo una persona virtuale? Gli investigatori andarono una prima volta in Messico nel 2012, segno che la pista venne ritenuta in qualche modo attendibile.

Scoprirono che le email della fantomatica Celeste partivano dalla casa di un certo Cristino Ruiz, funzionario del ministero della Giustizia messicano. Manuel Vasquez Valle dapprima confessò di essere l’autore delle email, poi si rimangiò tutto. Con ogni probabilità gli investigatori nostrani ascolteranno nuovamente proprio loro due.