Angelica scappò col fidanzatino tunisino a 17 anni. Lui: “Tua figlia è morta”. Ma la ragazza torna a casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 novembre 2018 11:28 | Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2018 11:29

Angelica scappò col fidanzatino tunisino a 17 anni. Lui: “Tua figlia è morta”. Ma la ragazza torna a casa

ROMA – Angelica si era innamorata di Tarek ed era scappata con lui di casa a 17 anni. La mamma della ragazza continuava a cercare la figlia, ma Tarek le aveva detto che era morta. Poi grazie a un appello a Chi l’ha visto? la donna ha ritrovato la sua Angelica alla stazione di Vicenza e ora la giovane è tornata a casa sana e salva.

Proprio durante la diretta di Chi l’ha Visto? Samanta, la mamma di Angelica, ha spiegato che la figlia era scappata con Tarek, un tunisino clandestino e pregiudicato che aveva preso il controllo del telefono della ragazza. Quando Samanta provava a chiamarla, lui le rispondeva: “Mi fa schifo parlare con te, non c’è un uomo con te? Da noi non esiste la donna che parla, da noi è l’uomo che parla. Tu piangerai sangue, lo sai?”. Il piano del tunisino era di portare Angelica nel suo Paese una volta raggiunga la maggiore età e fare una famiglia con lei.

Tarek era stato arrestato per spaccio di droga e sottoposto a ordine di espulsione dall’Italia, ma era rimasto nel Paese per un guasto all’aereo e ne aveva approfittato per prendere Angelica e fuggire con lei. I genitori avevano osteggiato la loro storia d’amore, ma la giovane era totalmente persa per il tunisino. “Magari mi sono arrabbiata, non ho usato la parola giusta, ma non posso immaginare cosa lui le possa fare”, ha detto la donna a Federica Sciarelli.

Poi al termine della diretta nella trasmissione ecco una telefonata anonima arrivare. La mamma in diretta ha comunicato che Angelica era stata lasciata alla stazione di Vicenza. Ora la giovane è tornata a casa e sta bene.