Angri (Salerno), colpito alla testa da un treno in transito: grave 17enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Novembre 2019 19:46 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2019 19:46
Ambulanza, Ansa

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un ragazzo di 17 anni è stato investito da un treno nella mattinata di venerdì 8 novembre, poco dopo le 7, ad Angri, nel Salernitano ed è, ora, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Il giovane, un 17enne, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe urtato la testa contro il convoglio che procedeva a velocità contenuta all’interno della stazione. Non è chiaro ancora se il ragazzo si sia distratto dall’ascolto di musica in cuffia o se si sia sporto oltre la banchina per motivi ancora da accertare. Sono comunque in corso le indagini della Polfer del sottosezione di Salerno del compartimento Campania che sta analizzando i filmati della videosorveglianza e sta ascoltando le persone presenti in quel momento in stazione. Sul posto  ci sono anche i carabinieri.

I problemi per la circolazione ferroviaria.

Trenitalia questa mattina ah anche sospeso, a partire dalle 7.25, il traffico sulla linea Napoli-Salerno per accertamenti dell’autorità giudiziaria”, per poi comunicare l’aggiornamento delle 9.20 con cui ha comunicato la ripresa del traffico ferroviario. In mattinata Trenitalia ha anche attivato il “servizio sostitutivo con bus tra Torre Annunziata e Nocera Inferiore”. Cinque treni sono stati cancellati, ha comunicato sempre Trenitalia in mattinata, e quattro parzialmente cancellati.

Fonte: Agi.