Aniello D’Auria si impicca nel garage di casa: era disoccupato da 8 mesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2014 17:41 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2014 17:41
Aniello D'Auria si impicca nel garage di casa: era disoccupato da 8 mesi

Aniello D’Auria si impicca nel garage di casa: era disoccupato da 8 mesi

GRAGNANO (NAPOLI) – Disoccupato da alcuni mesi, Aniello D’Auria si è impiccato nel garage di casa a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

In mobilità da otto mesi, l’ex guardia giurata di 55 anni, ha deciso di farla finita. Il corpo dell’uomo, che prestava servizio all’ospedale civile di Gragnano (Napoli), è stato ritrovato questa mattina privo di vita nel box della sua abitazione in via D’Annunzio a Castellammare di Stabia.

Lascia la moglie e tre figli. Qualche mese prima della messa in mobilità, assieme agli altri vigilantes dell’impresa per la quale lavorava, aveva subito una rapina a bordo di un portavalori.

La perdita del posto di lavoro e lo shock subito durante la rapina, sembra abbiano provocato in lui una forma depressiva che sarebbe stata all’origine del suicidio