Cronaca Italia

Aniello Maione ucciso a coltellate nel cimitero di Sant’Anastasia

Sant'Anastasia: Aniello Maione ucciso a coltellate in un cimitero

Sant’Anastasia: Aniello Maione ucciso a coltellate in un cimitero

NAPOLI – Ucciso a coltellate in un cimitero. La vittima, Aniello Maione, 77 anni, è stata trovata nel pomeriggio del 27 gennaio nel cimitero di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli.

Maione, pensionato (ha lavorato in passato alle Corderie) era incensurato ed è stato ucciso con 4 coltellate alla schiena. A scorgere il cadavere sono state alcune persone che erano in visita al cimitero.

La vittima era una persona, così dicono in paese, molto stimata e conosciuta, in particolar modo nel rione Capodivilla, dove viveva. L’uomo andava spesso al cimitero per portare i fiori sulle tombe dei suoi congiunti defunti.

 

To Top