Annamaria Franzoni: “Appena torno libera, me ne vado dall’Italia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 novembre 2017 10:40 | Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2017 10:40
franzoni

Annamaria Franzoni (foto Ansa)

ROMA – Intervistata da Libero, Annamaria Franzoni dice di voler lasciare l’Italia appena avrà finito di scontare la pena. La Franzoni, infatti, è stata condannata per l’omicidio del figlio, il piccolo Samuele. Il delitto risale al 30 gennaio del 2002.

“Ogni volta che appare il mio nome in pubblico, fa discutere. Per questo ho scelto di non parlare più“. Annamaria Franzoni è circondata dalla famiglia che mai l’ha abbandonata: “E’ stata la mia forza, anche perché, nonostante i tanti problemi, siamo rimasti uniti e ci vogliamo bene”.

Nel giugno 2014 Annamaria Franzoni ha lasciato il carcere bolognese della Dozza, dopo sei anni di reclusione, per scontare ai domiciliari gli ultimi anni della pena.