Antignano (Asti): operai travolti da lastre di ferro. Uno è morto, l’altro è grave

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2020 19:49 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2020 21:45
Antignano (Asti): operai travolti da lastre di ferro. Uno è morto, l'altro è grave

Antignano (Asti): operai travolti da lastre di ferro. Uno è morto, l’altro è grave (Foto archivio Ansa)

ANTIGNANO (ASTI)  –  Tragedia sul lavoro ad Antignano, in provincia di Asti. Due operai, padre e figlio, sono stati travolti da alcune lastre di ferro in una ditta artigianale di lavorazione del ferro.

Il padre, Giuseppe Borio, 79 anni, la vittima dell’infortunio sul lavoro avvenuto oggi pomeriggio in una carpenteria artigiana di Antignano (Asti).

L’anziano era con il figlio, titolare della bottega, per spostare delle lastre di ferro che sono crollate e li hanno schiacciati. Per l’anziano non c’è stato nulla da fare.

Il figlio Igor, 43 anni, è stato portato al Pronto soccorso dell’ospedale di Asti. Lo Spresal dovrà ora chiarire non solo le cause dell’incidente, ma anche se l’attività artigiana fosse in funzione in deroga alle autorizzazioni d’apertura.

Il laboratorio di carpenteria è vicino all’abitazione del titolare. Probabile che quest’ultimo fosse anche solo passato per sistemare qualcosa.  (Fonte: Ansa)