Antonello Luzi trovato morto in casa, stroncato da un infarto il volto noto delle tv private

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Settembre 2020 11:17 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2020 11:17
Antonello Luzi trovato morto in casa

Antonello Luzi trovato morto in casa, stroncato da un infarto il volto noto delle tv private

È morto stroncato da un infarto il presentatore televisivo Antonello Luzi, personaggio della discoteca Caesar e di Tele 9 negli anni ’90.

Antonello Luzi, noto volto delle tv locali, è morto stroncato da un infarto.

Il corpo del 58enne, che viveva da solo a Pescara, è stato ritrovato dai carabinieri.

A dare la notizia è stato il sito Il Pescara.

Luzi non rispondeva da due giorni al telefono e così la coppia di amici, allarmata, ha deciso di chiamare i carabinieri.

Quando i carabinieri sono arrivati e hanno provato a bussare alla porta non avuto alcuna risposta.

Solo dopo essersi introdotti con la forza dentro la casa hanno trovato il corpo dell’uomo riverso sul divano.

L’esame del medico patologo ha confermato la causa naturale del decesso, avvenuto molte ore prima del ritrovamento.

Antonello Luzi ha condotto trasmissioni di intrattenimento a fianco di Gianfranco Valli, Luca Teseo e Lamberta Salvati.

Negli ultimi tempi appariva in tv per fare dirette di cartomanzia.

Moltissimi i messaggi di cordoglio di conoscenti e amici sulla sua pagina Facebook.

“In questo anno orribile ieri anche tu compagno Antonello Luzi ci hai lasciati…

C’erano tante cose che ancora avrei voluto sapere da te, c’erano tante cose che avrei voluto condividere insieme, nel modo semplice che avevamo di parlare senza fare rumore… Riposa in pace uomo di pace” ha scritto una sua amica. (Fonte: IL PESCARA)