Antonietta Afieri, ritrovati una bicicletta e un cellulare a Santa Maria Capua Vetere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2013 13:31 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2013 13:31
Antonietta Afieri

Antonietta Afieri

CASERTA – Una bicicletta e un cellulare sono stati trovati in una zona nelle adiacenze della stazione ferroviaria di Santa Maria Capua Vetere, la stessa zona dove la sera del 3 settembre scorso fu scoperto il cadavere di una donna con il cranio sfondato. Cadavere non ancora identificato ma che gli inquirenti credono possa essere quello di Antonietta Afieri, la donna di 50 anni di cui si sono perse le tracce nel giugno scorso, e i cui indumenti furono trovati proprio vicino a quel cadavere, ormai ridotto a uno scheletro.

“Resti umani presumibilmente relativi ad Antonietta Afieri” scrive la procura che in queste ore, a carico di ignoti, ha iscritto nel registro dei procedimenti l”omicidio volontario in danno di Antonietta Afieri”.