--

Antonio Alfiero si impicca in casa. Lo trovano i figli, pensavano fosse un gioco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2014 14:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2014 14:04
Antonio Alfiero si impicca in casa. Lo trovano i figli, pensavano fosse un gioco

Antonio Alfiero si impicca in casa. Lo trovano i figli, pensavano fosse un gioco

CASERTA – Si è impiccato nella sua casa a San Cipriano D’Aversa, in provincia di Caserta. Quando i figlioletti hanno visto il corpo penzoloni del papà hanno subito chiamato la mamma pensando ad uno scherzo. Ma la realtà tragica era un’altra: Antonio Alfiero, falegname di 39 anni, si è tolto la vita mercoledì sera lasciando una moglie e 3 bimbi orfani, il più piccolo di appena 3 mesi.

Non sono chiari i motivi all’origine del folle gesto. Forse Antonio Alfiero è l’ennesima vittima di questa maledetta crisi economica. Nell’ultimo periodo era depresso e lamentava problemi economici. Poi la situazione è precipitata dopo la morte del padre. Ieri, 1 luglio, in tarda serata, si è stretto un cappio intorno al collo e l’ha fatta finita.