Antonio Borghetti ritrovato: era scomparso da una settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 febbraio 2019 10:17 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2019 10:17
Antonio Borghetti ritrovato: era scomparso da una settimana

Antonio Borghetti ritrovato: era scomparso da una settimana (Foto archivio Ansa)

LECCO – E’ stato ritrovato Antonio Borghetti, l’uomo di 54 anni di Galbiate (Lecco) scomparso una settimana fa, il 29 gennaio, nei boschi del Colle di Sogno. 

L’uomo ha bussato alla porta di un’abitazione di Erve, a una decina di chilometri di distanza dal luogo dove era stato ritrovato il suo scooter, per chiedere di poter telefonare ai familiari per tranquillizzarli. Resta ora da capire come mai si sia allontanato senza dare notizie di sé. Della sua scomparsa si era occupata anche ‘Chi l’ha visto?’, che aveva lanciato un appello per ritrovarlo. 

Martedì scorso, 29 gennaio, Borghetti era uscito di casa in scooter e poi aveva abbandonato il motorino in 
località Colle di Sogno, in provincia di Lecco, prima di scomparire. E’ ricomparso lunedì 4 febbraio, quando ha bussato ad una casa di Erve per chiedere di poter telefonare ai familiari. 

In questa settimana le ricerche si erano concentrate sulle montagne di Carenno a Colle di Sogno, località al confine tra le province di Lecco e Bergamo, dove era stato trovato lo scooter dell’uomo. Le ricerche con i cani molecolari erano state però sospese venerdì a causa delle abbondanti nevicate. 

Lunedì il colpo di scena. Si tratterà adesso di capire cosa sia successo e dove sia stato l’uomo in questi giorni.