Cronaca Italia

Antonio Ferrara, trovato cadavere a Napoli. Esame del dna

Antonio Ferrara

Antonio Ferrara

NAPOLI – Lo hanno trovato i carabinieri, in avanzato stato di decomposizione e in mezzo ai rifiuti. E’ un cadavere, il cadavere, secondo le ipotesi di Antonio Ferrara, l’imprenditore sparito un anno fa a San Gennaro Vesuviano. Vicino allo scheletro, infatti, sono stati ritrovati degli oggetti personali dell’imprenditore, riconosciuti dalla moglie dell’uomo, ma saranno le analisi del Dna a certificare la verità.

L’uomo scomparve a dicembre del 2012 dopo un appuntamento con un socio d’affari avvenuto nello studio di quest’ultimo a San Gennaro Vesuviano. Dell’imprenditore, poi, si era persa ogni traccia.

To Top