Antonio Langella, nella notte a fuoco la macchina dell’ex calciatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2019 11:56 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 12:03
Carabinieri, Ansa

Una volante dei carabinieri (foto d’archivio Ansa)

ROMA – I carabinieri della Compagnia di Porto Torres (Sassari) indagano sull’incendio che durante la notte ha distrutto l’auto dell’ex calciatore del Cagliari e della Nazionale, Antonio Langella.

Il rogo è scoppiato verso le 3 e ha carbonizzato la Range Rover dell’ex giocatore rossoblù, parcheggiata proprio davanti all’ingresso della sua abitazione, in via dei Ginepri, a Porto Torres. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Dai primi riscontri pare non siano strati trovati inneschi, ma le indagini dei militari sono in corso e non è esclusa alcuna ipotesi.

Fonte: Ansa, La Nuova Sardegna.

La carriera di Langella.

Napoletano, classe ’77, Antonio Langella è cresciuto calcisticamente in Sardegna prima a livello giovanile e poi tra le fila della Torres in Serie C.

Dopo tre anni con la Torres Langella è poi passato al Cagliari dove ha giocato cinque anni collezionando 136 presenze e 20 gol. A Cagliari Langella è stato uno dei protagonisti della promozione dalla Serie B alla Serie A.

Nella stagione di esordio nella massima serie realizza 6 reti in 32 partite.

Langella poi ha giocato anche con Atalanta e Chievo prima di finire la sua carriera col Bari. Langella può vantare anche tre presenze in Nazionale.