Anziana trovata morta in casa, il figlio vegliava sul cadavere. E’ successo a Salerno

Pubblicato il 18 agosto 2009 18:27 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2009 18:27

Ha continuato a vegliare per diversi giorni l’anziana madre morta in casa, probabilmente per cause naturali, senza avvisare nessuno e senza aprire la porta dell’appartamento. E’ successo nella periferia di Battipaglia, in provincia di Salerno.

Ai carabinieri della compagnia locale, che hanno fatto irruzione nell’abitazione di via Filigalardi, si è presentata una scena raccapricciante: il corpo di Anna Cerrone, 86 anni, del luogo, in avanzato stato di decomposizione, era adagiato sul letto.

Al suo fianco il figlio T.A., 45 anni, celibe e senza lavoro. Ad avvertire i militari sono stati alcuni vicini di casa che, insospettiti della assenza dell’anziana che non si vedeva in giro da una una decina di giorni, hanno contattato il 112.

Giunti davanti all’appartamento, i carabinieri hanno dovuto forzare la porta d’ingresso. Al momento non è ancora chiaro se la morte sia da attribuire a cause naturali.