Anziano hacker denunciato per phishing informatico

Pubblicato il 20 Ottobre 2010 11:26 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 11:30

Un pregiudicato di 65 anni, originario del Foggiano, è stato denunciato dai carabinieri di Campagnola Emilia, nella Bassa reggiana, per frode informatica. L’uomo avrebbe fatto transitare nella sua postepay somme di denaro indebitamente prelevate da quella di un operaio di 33 anni di Cadelbosco Sopra che, solo dopo qualche giorno, si e’ reso conto che qualcuno gli stava prosciugando la carta.

I requisiti per portare a compimento il colpo sono risultati minimi: un pc con collegamento internet, un po’ di conoscenza informatica e la titolarità di una postepay. Minime anche le conoscenze informatiche della vittima, che ricevendo una mail trappola ha inserito tutte le sue credenziali consentendo all’ hacker di attingere dalla sua carta di credito 500 euro, che poi ha riversato sulla sua postepay.