Anzio (Roma), peschereccio si ribalta: un pescatore morto, due feriti

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2020 19:56 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2020 19:56
Anzio (Roma), peschereccio si ribalta: un pescatore morto, due feriti

Anzio (Roma), peschereccio si ribalta: un pescatore morto, due feriti (Foto archivio Ansa)

ANZIO (ROMA)  –  Un peschereccio con a bordo tre persone si è ribaltato in mare a causa del forte vento vicino al porto di Anzio, località sul litorale a sud di Roma. 

Un pescatore è morto e gli altri due sono feriti. Sul posto per le operazioni di soccorso la Capitaneria di Porto. L’incidente è avvenuto a circa 150 metri dalla costa. 

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che l’imbarcazione stesse rientrando nel porto quando si è verificato l’incidente.

E’ stato ricevuto l’allarme satellitare di affondamento e subito sono scattate le operazioni di soccorso da parte della Capitaneria di Porto e dei vigili del fuoco.  

Il maltempo non si ferma

Dalla serata di giovedì 4 giugno sono in arrivo venti forti con raffiche di burrasca su Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, con possibili mareggiate sulle aree esposte.

Previsti, inoltre, temporali su Umbria, Lazio, Campania e sui settori occidentali di Abruzzo e Molise, in estensione dalla mattina di venerdì a Basilicata, Puglia e Calabria.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

La Protezione civile ha diramato per venerdì 5 giugno una allerta arancione per rischio idrogeologico su settori di Lombardia, Lazio, Molise, Toscana e Campania.

L’allerta è invece gialla su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Calabria, Marche e Puglia, su settori di Liguria, Emilia-Romagna, Sardegna, Sicilia e sui bacini restanti di Lombardia, Lazio, Toscana, Molise e Campania. (Fonte: Ansa)