Aosta, cellulare di un paziente va a fuoco: incendio in pronto soccorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 16:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 16:45
Il pronto soccorso di Aosta

Il pronto soccorso di Aosta (foto Ansa)

ROMA – Va a fuoco un cellulare e un incendio divampa in un ambulatorio del pronto soccorso dell’Ospedale Umberto Parini di Aosta.

Tutto è successo ieri, domenica 13 ottobre, dopo l’arrivo di un paziente settantunenne che era rimasto coinvolto e ferito in un incidente stradale su una strada statale.

L’uomo, come racconta Aosta Oggi, “un ciclista, è caduto a terra per cause da chiarire mentre percorreva il raccordo tra le SS 26 e 27, a Quart.  L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica sul raccordo del Villair di Quart. Dalla ricostruzione dell’accaduto sembra che l’anziano sia stato tamponato da un motorino e che sia caduto a causa dello scontro.  Una volta arrivato al pronto soccorso dell’ospedale Parini, mentre erano in corso le visite, il suo cellulare si è incendiato. Ancora non è chiaro il motivo per il quale il cellulare abbia preso fuoco”.

Le fiamme sono state spente dal personale con un estintore. Subito dopo l’incendio i vigili del fuoco di Aosta sono intervenuti per una bonifica dai fumi. Comunque nessuno è rimasto ferito.

Alla fine il ciclista è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia e Traumatologia con trenta giorni di prognosi.

Fonte: Ansa, Aosta Oggi, bobine.tv,