Aosta/ Esplode una palazzina a Teppe di Quart, Luigi Rancet estratto dopo tre ore dalle macerie. Ferita anche la moglie

Pubblicato il 8 Luglio 2009 11:22 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 11:22

Una palazzina è esplosa questa mattina, tra le 6 e le 6.30, ad Aosta, in frazione Teppe di Quart, a causa di una fuga di gas. Dopo quasi tre ore di lavoro è stato estratto dalle macerie Luigi Rancet, di 84 anni, rimasto sepolto tra i calcinacci dopo l’esplosione. L’anziano è vivo, è cosciente ed é stato trasportato all’ospedale regionale di Aosta dove già si trova la moglie, Giuseppina Artaz, di 77 anni, anche lei ferita.

Al momento dell’esplosione, probabilmente provocata da una fuga di gas, la donna si trovava a letto mentre lui si è salvato riparandosi sotto un tavolo.