Aosta, freccia di 30 cm gli trapassa cuore e polmone: salvato in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 maggio 2019 15:02 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2019 15:03
aosta freccia

Freccia di 30 cm gli trapassa cuore e polmone: salvato in ospedale

AOSTA – E’ arrivato in sala operatoria con una freccia di oltre 30 centimetri che gli trapassava il ventricolo sinistro, la più importante delle camere cardiache, e un polmone. Un 47enne residente in un comune in provincia di Aosta, è stato salvato, con un intervento considerato eccezionale, alla Cardiochirurga dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. L’intervento di estrazione del dardo e di cura delle lesioni cardio-polmonari è perfettamente riuscito. Ancora da chiarire le cause dell’accaduto.

Un caso simile, sempre alle Molinette, era avvenuto nel 2017: un uomo di circa 40 anni era arrivato al pronto soccorso con un dardo di balestra che gli trapassava il collo da parte a parte, perforandogli l’arteria tiroidea. Anche lui cosciente, aveva raccontato che la freccia gli si era conficcata nel collo mentre stava pulendo l’arma. (fonte ANSA)