Aosta, incendio in mansarda: si getta dalla finestra per sfuggire alle fiamme e muore

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2019 9:30 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2019 11:17
Aosta, incendio in mansarda: si getta dalla finestra per sfuggire alle fiamme e muore

Aosta, incendio in mansarda: si getta dalla finestra per sfuggire alle fiamme e muore

AOSTA  –  Una giovane di 21 anni, Mihaela Cheli, di Chiavari (Genova) è morta nella notte tra sabato e domenica per le ferite e i traumi riportati dopo essersi lanciata dal terzo piano di una palazzina ad Antey Saint André, in Valle d’Aosta, per sfuggire ad un incendio divampato nell’appartamento. 

Nella caduta la ragazza aveva riportato un grave politrauma. Era stata subito trasportata all’ospedale di Aosta, ma per lei non c’è stato nulla da fare. 

L’incendio era divampato verso le 5:15 di sabato mattina. Michaela Cheli si trovava nell’appartamento insieme al fidanzato, Matteo Tunioli, di 24 anni, di Chiavari, e ad un loro amico, Leonarto Bertucco, 22 anni, di Lavagna.

Quando hanno visto le fiamme Mihaela e Matteo si sono calati dalla finestra, precipitando per una decina di metri, mentre Leonardo ha attraversato le fiamme, riportando una intossicazione da fume, ed è stato ricoverato in un centro specializzato a Fara Novarese. Anche Matteo è stato portato in ospedale ad Aosta con un politrauma, ma le sue condizioni non sono gravi. 

I medici, dopo l’autorizzazione dei genitori, hanno effettuato l’espianto degli organi. Ancora da chiarire le cause del rogo. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Fonte: Ansa